Pappa Mais e Tapioca in Crema Pel di Carota

foto

Il frigorifero completamente vuoto o quasi non è mai capitato a nessuno??? Finchè sei solo te a doverti nutrire non è un problema, scendi e compri una pizza, ti fai un piatto di pasta con l’ultimo filo di olio rimasto nella bottiglia,un pezzo di formaggio e via, ma quando fuori piove, è Febbraio ed hai un bimbo piccino di 6/7 mesi e soprattutto non hai la minima intenzione di  metterti in marcia verso negozi o supermercati ,che fare? Innanzitutto non bisogna  arrendersi e perdere le speranze! Apri il cassettone del frigorifero una carota non può non esserci!

Era una giornata invernale fatta di pioggia fredda e stanchezza data da  una notte un pò insonne … non mia … del bimbo ovviamente e non avevo energie che mi aiutassero a vestire me, lui ed uscire di casa. L’obbiettivo della giornata era fare la pappa e metterlo a nanna per poi godermi un meritato riposino sul divano!!!Nel mio frigorifero una carota c’è sempre!!! Rovisto il surgelatore e trovo vaschettine di coniglio congelate accuratamente, in monoporzioni da cucciolo, per i momenti di emergenza come questi! E ritrovo la carica!Dopo questa pappa dal sapore dolce dolce Leandro è crollato tra le mie braccia e il meritato riposo è arrivato! Obbiettivo raggiunto!

BUON RIPOSO MAMME!

 

 

INGREDIENTI:

 UNA CAROTA

80 Gr. CONIGLIO

Due Cucchiaio di Crema Mais e Tapioca

Un Cucchiaio Oilo Extra Vergine di Oliva

Due Cucchiaini di Parmigiano Reggiano

 

Grattare la superficie della carota fino a toglierle il primo strato di pelle terrosa , lavarla più volte sotto acqua corrente, dopo di che tagliarla a piccole rondelle e farla bollire in un pentolino di acqua per una buona mezz’ ora, fino a che non sarà ben cotta.Cuocere al vapore la Carne nel Cuocipappa o in un colino coperto sopra la carota e frullarla insieme alla carota direttamente nel pentolino con la sua acqua di cottura utilizzando il minipimer ad immersione o il  cuocipppa modalità frullatore. Aggiungere i cucchiai di farina di Mais e Tapioca a pioggia girando con un cucchiaio: se la crema risulta troppo densa aggiungere acqua calda o brodo vegetale caldo. Concludere con Olio e Parmigiano.

BUON APPETITO PICCOLINI!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *